VERSIONE MOBILE
 Domenica 23 Novembre 2014
PRIMO PIANO
RIUSCIRÀ FEDERER A VINCERE UN ALTRO SLAM ED A RESPINGERE L'ASSALTO DI NADAL AL RECORD?
  
  
  
  

PRIMO PIANO

ATP AMBURGO :Fabio Fogni in finale ad Amburgo 64 76 ad Almagro

20.07.2013 12:57 di Enrico Milani  articolo letto 1119 volte
Fonte: Federtennis

In finale. Per la seconda volta in due settimane Fabio Fognini raggiunge la finale in un torneo ATP. L'azzurro ha sconfitto in due set 64 76 lo spagnolo Nicolas Almagro; ed attende ora il vincitore della sfida tra Roger Federer e l'argentino De Bonis. Questa é la prima finale di un tennista italiano nella categoria dei 500, mentre era dal 1977 vittoria di Paolo Bertolucci che un nostro tennista non arriva a questo stadio della competizione.

Per la seconda settimana consecutiva, Fabio Fognini scende in campo per conquistare un posto nella finale di un torneo ATP. Nicolas Almagro, terza testa di serie, sarà il suo avversario nella semifinale del “bet-at-home Open German Tennis Championships”, prestigioso torneo ATP 500 che va in scena sui campi in terra rossa dello storico Rothenbaum Tennis Center di Amburgo. 
Lo spagnolo di Murcia è ovviamente un avversario difficile, in particolare sulla sua superficie prediletta e in un torneo in cui è stato finalista qui nel 2011 e ha raggiunto la semifinale nelle ultime tre edizioni. Fabio sta però attraversando il miglior momento della sua carriera e nelle ultime due settimane ha saputo capovolgere il pronostico in numerose occasioni. Sono quattro i precedenti: Fabio ha vinto l'ultimo, nel 2009, dopo aver perso i primi tre. 

Con l'ottava vittoria consecutiva di questo luglio fantastico, il numero 1 d'Italia in pectore ha raggiunto la semifinale del presigioso torneo tedesco. Tommy Haas, già battuto la scorsa settimana a Stoccarda, ha dovuto cedere nuovamente alla strepitosa vena di Fognini, vincitore per 62 64 proprio come sette giorni fa.
Anche l'andamento del match è stato simile a quello che era l'unico precedente tra i due. Il primo set di Fabio è perfetto: conquista il primo break nel terzo gioco, lo conferma e poi dilaga sul 4-2 strappando nuovamente il servizio al tedesco. Lui, che non aveva concesso nessuna palla break fino a quel punto, riesce a salvarne ben quattro nell'ultimo gioco del set, chiudendo per 62 dopo 35 minuti. Il secondo parziale inizia sotto gli stessi segni, tutti favorevoli all'azzurro: Fabio domina lo scambio da fondo campo, costringe Haas a un confronto difficile sulla diagonale del rovescio per spingere con il diritto alla prima occasione. Il break che arriva sull'1 pari sembra lanciarlo verso le semifinali, ma dal 62 3-1 (dopo aver sfiorato il doppio break di vantaggio) il ligure deve fare i conti con la prima vera reazione del tedesco: per una decina di minuti, un furibondo Haas riesce a costringere Fabio sulla difensiva, conquista la parità e un breve vantaggio (4-3). Fabio però non si lascia intimorire né dall'avversario né dal pubblico, tiene un gran game per portarsi sul 4 pari e nel gioco successivo conquista il break decisivo: sul 30-30 vince uno scambio prolungato, poi chiude a rete un punto costruito con il solito diritto. L'ultimo game di servizio è una formalità. 

Grazie a questo successo, l'ottavo di fila, Fognini raggiungerà il suo nuovo best ranking: al momento è numero 23 (è stato 24 nell'aprile scorso). Fabio da lunedì sarà in ogni caso numero uno d'Italia scavalcando Seppi (l'altoatesino è numero 24). Fabio è già stato il primo giocatore azzurro il 6 giugno 2011.

Reduce dal successo a Stoccarda, dove domenica scorsa ha conquistato il primo titolo in carriera nel circuito maggiore, il 26enne ligure aveva raggiunto i quarti battendo lo spagnolo Marcel Granollers, che nel turno precedente aveva eliminato Andreas Seppi, testa di serie numero 6 (62 16 61). L’azzurro si è imposto in due set: 62 64 in un’ora e trenta minuti. 

L'altra semifinale sarà tra un poco convincente Roger Federer e la sorpresa della settimana, Federico Delbonis. L'argentino, classe 1990 e numero 114 del mondo, ha annullato due match point a Fernando Verdasco nei quarti di finale, prima di prevalere per 67(5) 76(8) 64, al termine di una battaglia durata oltre tre ore. Sarà contento Federer, numero 1 del torneo, che ha superato indenne tanto Florian Mayer quanto, e soprattutto una giornata decisamente negativa. Il punteggio di una partita ad intermittenza per lo svizzero recita 76(4) 36 75, ma il tennis e la condizione atletica di Roger sembrano lasciare ancora molto a desiderare. 
Lo svizzero per la prima volta da oltre un decennio è alle prese con un attrezzo diverso dal piatto corde di 90 pollici quadrati. Lo svizzero, che ha deciso di tornare a giocare sulla terra rossa dopo la debacle di Wimbledon proprio per testare la nuova racchetta, si è qualificato agli ottavi battendo per 64 63 il ceco Jan Hayek. 

"SuperTennis", la tv della Fit, trasmette in diretta il torneo da giovedì 18 a domenica 21 luglio. Questa la programmazione:
sabato 20 luglio: live ore dalle ore 12 e dalle ore 16 semifinali
domenica 21 luglio: live dalle ore 15 finale 


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

VIDEO: RADUNI PROVINCIALI FIT, ECCO SPETTACOLO DEL TENNIS CLUB ERCOLE

Il tennis è vita, lo racconta sempre il maestro Pietro Martellotta. Proprio a casa sua, sui campi del TC Ercole, ad un tiro di schioppo dalla Reggia di Caserta, ha avuto luogo il raduno provinciale per le giovani leve del 2004-2005-2006. Le telecamere di Canale 8 hanno seg...

DAVIS CUP SU SUPERTENNIS I CONVOCATI PER LA FINALISSIMA FRANCIA-SVIZZERA

Sono state rese note le liste dei convocati per Francia – Svizzera, l'attesissima finale di Coppa Davis 2014 in...

WTA NEW HAVEN SU SUPERTENNIS 1°T: PENNETTA E GIORGII OK, ELIMINATA LA VINCI

Esordio positivo per Flavia Pennetta e Camila Giorgi nel "Connecticut Open", torneo Wta Premier da 710mila dollari...

ORTISEI CHALLENGER - SECONDO TITOLO PER SEPPI: BATTUTO IN FINALE BACHING

Per la seconda volta in carriera, Andreas Seppi ha vinto il Challenger Val Gardena Suedtirol. Il 30enne altoatesino, numero...

DAVIS, AZZURRI A GINEVRA PER LA SEMIFINALE CON LA SVIZZERA: LIVE SU SUPERTENNIS

Prima giornata di allenamenti per la squadra azzurra in vista dell’incontro di Coppa Davis tra Svizzera e Italia valido...

AGIT, 54 PRIMAVERE E NON SENTIRLE: NAPOLI SI IMPONE NEL TENNIS DEI GIORNALISTI

Agonismo, gesto tecnico, preparazione fisica, concentrazione per giocarsi il punto, tutti i punti. Il tennis è tutto...
   Pianeta Tennis Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.