VERSIONE MOBILE
 Domenica 1 Marzo 2015
PRIMO PIANO
RIUSCIRÀ FEDERER A VINCERE UN ALTRO SLAM ED A RESPINGERE L'ASSALTO DI NADAL AL RECORD?
  
  
  
  

PRIMO PIANO

La prima volta di Andy Murray!

11.09.2012 09:54 di Michelangelo Palumbo  articolo letto 526 volte

E alla fine arrivò Andy Murray. Il britannico, sotto la cura di Lendl, è riuscito nell'impresa di vincere il suo primo torneo dello Slam, ben 76 anni dopo Fred Perry, ultimo suddito della corona d'Inghilterra a fregiarsi di un titolo così prestigioso. La vittoria negli US Open segna l'ingresso dello scozzese nel club dell'élite del tennis e nella prossima stagione potrebbe essere l'uomo da battere . Questo successo segna anche il quarto vincitore diverso nei quattro tornei dello Slam dopo il successo di Nole agli Australian Open, di Nadal al Roland Garros e di Federer a Wimbledon, coronando così una stagione imprevedibile e bella come non si vedeva da tempo. 

Anche il match di ieri è stato imprevedibile e in bilico fin l'ultimo set e come tradizione degli ultimi US Open è stata, soprattutto, una battaglia molto maschia conclusasi dopo 4 ore e 58 minuti con il punteggio di 7-6(10) 7-5 2-6 3-6 6-2. Entrambi sono usciti dal campo con i crampi sotto gli applausi scroscianti dei 23000 tifosi dell'Artur Ashe. L'inizio è fortemente condizionato dal vento e si apre con break e controbreak. Sul 2 pari, Murray trova un altro allungo che Nole recupera alla seconda palla break nel nono game. Il serbo prova a spingere ma il tie-break è la conclusione inevitabile del set. Nell'extra-gioco Murray fallisce 3 set point prima di imporsi 12-10 nel tie-break più lungo delle finali degli US Open. Djokovic accusa il colpo e ad inizio di secondo set regala una serie di errori non forzati che mandano Murray avanti 4-0. Un piccolo calo di concentrazione dello scozzese fa dimezzare lo svantaggio del n.2 del mondo che, sotto 5-3, ci crede e aggancia clamorosamente lo scozzese. Sul più bello la rimonta del serbo si ferma e Murray con due games consecutivi guadagna anche il secondo set. Per la prima volta in carriera, Andy è avanti due set in una finale dello Slam. La reazione di Nole è veemente: il serbo mette pressione all'avversario e sale 3-1 , prima di raddoppiare il break di vantaggio e allungare il match al quarto set. Il parziale si apre con un break di Djokovic che, dal 2-0, appare totalemente in controllo mentre Murray non mette dentro più una prima e subisce il gioco e la freschezza atletica dell'avversario. Sul 5-3 ennesimo break serbo e match al quinto e decisivo set con Djokovic strafavorito. A sorpresa, Murray parte con il turbo e in men che non si dica è avanti 3-0 con due break di vantaggio. Altrettanto imprevedibilmente Nole reagisce e  risale 3-2 prima, però, di cedere nuovamente il break al gioco dello scozzese e soprattutto alla stanchezza. Il serbo è sulle ginocchia e nell'ottavo gioco al secondo match point, Andy Murray fa suo il titolo degli US Open 2012. 


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

VIDEO: OTTIMO INIZIO IN CAMPANIA PER LA COPPA DELLE PROVINCE 2015

La Coppa delle Province è il primo appuntamento stagionale che la Federtennis riserva in calendario alle giovani leve del panorama nostrano. L'edizione 2015 vede all'opera i convocati dei vari centri provinciali FIT delle annate 2004, 2005 e 2006. Le immagini si ri...

DAVIS CUP SU SUPERTENNIS I CONVOCATI PER LA FINALISSIMA FRANCIA-SVIZZERA

Sono state rese note le liste dei convocati per Francia – Svizzera, l'attesissima finale di Coppa Davis 2014 in...

WTA NEW HAVEN SU SUPERTENNIS 1°T: PENNETTA E GIORGII OK, ELIMINATA LA VINCI

Esordio positivo per Flavia Pennetta e Camila Giorgi nel "Connecticut Open", torneo Wta Premier da 710mila dollari...

ORTISEI CHALLENGER - SECONDO TITOLO PER SEPPI: BATTUTO IN FINALE BACHING

Per la seconda volta in carriera, Andreas Seppi ha vinto il Challenger Val Gardena Suedtirol. Il 30enne altoatesino, numero...

DAVIS, AZZURRI A GINEVRA PER LA SEMIFINALE CON LA SVIZZERA: LIVE SU SUPERTENNIS

Prima giornata di allenamenti per la squadra azzurra in vista dell’incontro di Coppa Davis tra Svizzera e Italia valido...

USA F6 - QUINZI È LA QUINTA TESTA DI SERIE

Esordio stagionale per Gianluigi Quinzi, in gara nel 10mila dollari di Palm Coast, in Florida (Stati Uniti). Il marchigiano...
   Pianeta Tennis Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.